Costellazioni Familiari - Sedute individuali

 

Cos'è la costellazione familiare?

“E' una rivelazione nel qui e ora di ciò che è vero nel profondo, oltre le apparenze, oltre i giudizi, oltre le identificazioni”

Bert Hellinger ha creato questo “metodo” e ha trasmesso nel tempo vari strumenti per favorire queste comprensioni che portano a riunire ciò che è diviso a tutti i livelli per il singolo e per il sistema familiare.

 

Nei decenni di esperienza si è compreso e mostrato come disagi, fallimenti, malattie e persino la morte che accadono ad una persona possono derivare da "situazioni irrisolte", anche in generazioni passate, nell'ambito familiare. (guerre, morti violente, malattie, fallimenti, esclusioni del singolo membro per vergogna, esclusione del partner precedente, aborti o segreti)

 

Come si utilizza questo metodo

In sedute individuali, in gruppo di due o più giornate, in percorsi individuali.

(per precisione insieme a questo metodo utilizzo anche tecniche di supporto che ho acquisito e che ritengo possano essere utili nel momento, conoscenze di PNL, meditazione, tecniche energetiche, supporti per superare traumi, lavoro con il corpo)

Chi può utilizzare questo metodo

Tutti possono utilizzare questo metodo, uomini, donne, coppie

e se ci sono bambini con comportamenti difficili è consigliabile iniziare dai genitori o almeno da uno dei due, spesso poi non è nemmeno necessario che venga il bambino.

 

Che tematiche si possono esplorare

  • Sintomi fisici, subire o causare incidenti.
  • Malessere psicologico, confusione, pensieri negativi ricorrenti, indecisione sulle azioni da intraprendere.
  • Comportamento emozionale disturbante, aggressività, depressione.
  • Conflitti nelle relazioni genitori figli, di coppia, nell'ambito del lavoro
  • Situazioni stagnanti, difficoltà a vendere o ad acquistare casa, a superare esami.

 

Come funziona

Ci si siede comodamente sulle sedie.

Per prima cosa rimaniamo in silenzio per favorire uno spazio di energia, accoglienza e rilassamento.

Invito anche gli aiuti di una Forza più grande a cui mi metto a servizio e considero la persona come parte integrante del suo sistema familiare, con le sue risorse e il suo destino.

Poi propongo di esplorare la situazione “che sta a cuore”.

Lavoro con delle figure di riferimento, con alcune visualizzazioni, con semplici domande a cui la persona risponde da uno spazio di connessione profonda con il cuore.

Ciò che è importante e maturo può emergere solo da uno spazio di fiducia ed essere accolto da una nuova prospettiva, non c'è bisogno di analisi o di cambiare qualcosa, semplicemente riconoscere oltre le apparenze ciò che si evidenzia da sé.

 

I risultati

Quello che nella seduta può accadere non è possibile prevederlo, quello che si può “fare” è rimanere disponibili, aperti con il supporto delle competenze acquisite e nella maggioranza dei casi, comprensioni e modifiche di comportamenti limitanti accadono subito o con i tempi e modi che rispettano il cliente.